Una domanda?
Bisogno di aiuto?

PRODUCT FINDER

Struttura

Stabilità

Interazioni

Dimensione / Mw

Quantifica

Lisi cellulare

Viscosità

Approfondimento

La caratterizzazione di nanobolle e bolle ultra-fini

Tecnologie che coinvolgono le nano-bolle, con un diametro compreso tra un decimo di nanometro e un decimo di micrometro, sono già state implementate in diverse applicazioni, come la pulizia d'impianti industriali, la decontaminazione, l'agricoltura, etc. A differenza delle nanobolle di superficie, meno diffusi sono gli studi sulle nanobolle in dispersione o bulk nanobubbles, forse perché non sono molto note le tecniche appropriate alla loro investigazione. La tecnologia NTA consente di misurare la concentrazione in numero delle nanobolle e la loro dimensione.

Approfondimento

Caratterizzazione di biosimilari e altre biomolecole terapeutiche

Il mercato biofarmaceutico è in costante crescita e dal punto di vista analitico le sfide sono numerose: infatti, la caratterizzazione di una biomolecola terapeutica richiede uno sforzo tecnologico e analitico di gran lunga superiore a quello richiesto per lo sviluppo e la caratterizzazione di una molecola chimica. Dalle fasi di ricerca fino allo sviluppo e al controllo di processo risulta quindi fondamentale disporre di tecniche analitiche ortogonali per la conferma delle diverse caratteristiche oggetto di studio.

Approfondimento

Caratterizzazione di aggregati proteici in sospensione o su filtro con la tecnica MDRS®

La microscopia ottica è spesso utilizzata per caratterizzare il particolato presente nelle formulazioni bioterapeutiche. Tuttavia, la capacità di un microscopio di fornire un'identificazione esplicita di una particella è limitata alle immagini bidimensionali che raccoglie.....

Nota Applicativa

Il sistema Centrifugal Field Flow Fractionation per quantificare la quantità di farmaco incapsulato con i liposomi

I nanosistemi e i liposomi in particolari sono sempre più utilizzati per il rilascio mirato di farmaci. Durante la formulazione di liposomi caricati da un farmaco, una quantità relativamente grande di farmaco libero può rimanere non incapsulata e risultare quindi non disponibile per il rilascio. È quindi fondamentale poter quantificare la quantità di farmaco incapsulato vs. il farmaco libero al fine di conoscere con precisione la dose di farmaco somministrata al paziente. In questo studio, un sistema Centrifugal Field Flow Fractionation (CF3) è stato utilizzato per quantificare il principio attivo libero dai liposomi vuoti e contenenti il farmaco

Video

Chi siamo?

ForteBio OCTET, interazioni biomolecolari e quantifica proteica anche in matrici complesse

MicroCal Peaq ITC, il gold standard per l'analisi d'interazioni label-free

Nanosight, dimensione e concentrazione di particelle, anche in fluorescenza!

Phenom XL, il SEM 'personale' ideale sia per QC che R&D

Zetasizer Nano, scopri come migliorare la stabilità delle tue dispersioni